domenica 12 dicembre 2010

Londra: consigli per gli acquisti

Bhe, dopo questa foto, piccola preview dei miei acquisti di perline a Londra, potrei anche risparmarmi altre parole. Ma così non sarà!

Purtroppo la maledizione dei voli low cost, per cui per imbarcare bagaglio si paga, fa sì che per risparmiare (se no dove sta il low?!) si opti per il solo bagaglio a mano, con tutte le limitazioni del caso, ed è proprio limitazione la parola chiave di questo post, perchè mannaggiamannaggia, quante cose avrei voluto comprare...e invece! Il mio bottino londinese si limita ad un paio di sacchettini di perline, qualche nastro adesivo decorato, un paio di timbrini e. L' "e" ve lo racconto un'altra volta.

Con così poco tempo e così tanto da fare, mi sono limitata ad una manciata di negozietti craft. Prime tappe in due negozietti nei pressi di Covent Garden. Appena entrata nel London Bead Shop mi sono detta: "Ah, cominciamo bene!". Un pot pourri di schifezze, plastica su plastica, anzi, brutta plastica su brutta plastica, certe perlone giganti fatte pure male, minuteria non ne parliamo... Via via.
Per fortuna che dopo pochi minuti ho raggiunto Beadworks...wow! Due interi piani di ciotolini da analizzare! Le perline che vedete nella prima foto arrivano proprio da lì. Un negozio meraviglioso, da perderci la testa, e starci ore. Appunto... Unica pecca, niente minuteria o componenti metallici interessanti: nella fattispecie, niente ottronzo e pochisssssimo rame.

Cambiando genere, quando sono stata al Camden Market, ho puntato dritto verso un negozietto che vende articoli di cartoleria simil giapponese, dove ho fatto spesso incetta di quadernetti (per esempio quello dello sfondo di questa foto) e a sto giro ho trovato anche questi nastri adesivi tanto bellini...già me li vedevo a chiudere pacchettini/sacchettini fatti con la carta da pacco!

Chiudo segnalandovi altri due posticini che ho visto però al volo, giusto una mezz'ora prima di ripartire, e sono i due negozietti che che si affacciano su Kingly Court, angolo magico di cui ho parlato nel post precedente. Il primo si chiama All The Craft of the Fair, e nonostante sia piccino, è zeppo di cosette interessanti: bottoni, spille, fili... insomma, da sbizzarrisi. Peccato che il tempo stringesse, e io volessi assolutamente passare all'altro negozio: Buffy's Beads.
Sono sicura che se avessi avuto più tempo, il mio bottino sarebbe stato ricchissimo, perchè appesi alle tre grandi pareti c'erano fili di perline per tutti i gusti, ma il mio occhio bionico, che ha scannerizzato tutto molto velocemente, non ha purtroppo rilevato minuteria degna di nota, e quindi mi sono limitata ad afferrare due o tre cose che hanno colpito particolarmente la mia attenzione, come questi cubetti. Non sono meravigliosi?

Vi avviso che non è finita qui. Perdonatemi l'abbondanza di vezzeggiativi!

10 commenti:

con il ♥ e le mani ha detto...

continua pure a "vezzeggiare" e a postare queste meravigliose chicche... non vedo l'ora di tornare a londraaaaa... cioa, linda

Alessia ha detto...

Belli!!! I cubotti meravigliosi e quelle foglioline cosa sonooooo?????
che "strano" che i nostri occhi bionici cerchino le stesse cose!!!
Bacioni,
Alessia

Magike Mani ha detto...

Che belli i cubotti sono fantastici...aspettiamo di vederli sull'ottoronzo
ciao e buona giornata
Grazia

Lavinia Creati-Vita ha detto...

Wow Wow Wow!
Grazie per i consigli! Per il prossimo viaggio a Londra...tutto segnato!
Tra l´altro....adoro quelle foglioline e i cubetti di ceramica!
Voglia voglia di girare per londra tra negozzi di Beads e negozi di Knitting...tantissima voglia!
Buon inizio settimana!

Lilly ha detto...

che belli i cubetti!!!è vero, il tempo non sembra mai abbastanza quando si entra in questi posti...e cosa vedono i miei occhi?che teneri quei nastri adesivi!!

Tibisay ha detto...

I cubetti sono splendidi... e le foglioline anche!!! Racconta ancora!!!

FascinationStreet ha detto...

i cubetti son fantastici ma quel nastro adesivo lo adoroooo quant'è bellooo!^_^ urge viaggetto a Londra, hihi!

Helena ha detto...

Il low cost ti costringe a un low cost anche negli acquisti, se no dopo torni che il bagaglio lo devi pagare comunque per superamento del peso consentito!! mamma mia, se questa è solo una parte è già un bellissimo bottino, e ammetto che oltre alle chincaglie sono incantata dal nastro adesivo con i disegni!! che meraviglia..i vezzeggiativi non sono mai troppi!! ciao!

elena fiore ha detto...

Uhhhhhh, che belli quei nastri adesivi !!!
Mo' allungo il braccio e te li acchiappo :-) !
Ciao, elena°*°

Lettera pSy ha detto...

Sto guardando con bramosia quelle meravigliose foglioline (tanto per cambiare!!!)
...Quanto mi piacerebbe incominciare a viaggiare e, soprattutto, farlo con un'attenzione "creativa" sempre desta per scovare materiali nuovi ed insoliti!
In attesa che ciò, un giorno, possa avverarsi, viaggio virtualmente con te fino a Londra e vado a leggermi anche gli altri post che mi ero persa!
Grazie per condividere con noi la tue esperienze esterofile, Valeria: hai anche scattato delle bellissime foto!
cRy

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...