martedì 22 febbraio 2011

In principio furono le Fragole

Infinite, ovviamente.

Prima che ne scrivesse lei, chi aveva mai sentito parlare di washcloth o dishcloth?
Non sapendo lavorare all'uncinetto, non mi sono mai interessata al cotone, ma quando qualche tempo fa, sulla bancarella del mio pusher ufficiale di lana è comparsa una scatola con questi bei gomitolotti colorati, colori primaverilissimi, certo (presente quei tre/quattro giorni in cui tutti noi in Valpadana c'eravamo illusi che ormai l'inverno fosse finito? Ecco.), mi son detta "Perchè no?".

E così ecco i miei washcloth, non proprio i primi, qualcuno l'ho fatto per "testarlo", qualcuno l'ho regalato e questi mi sono stati commissionati per un pensierino.
Sì perchè mi piacciono eh, ah se mi piacciono! Tolgono il latte detergente che è un amore, e l'effetto scrub è garantito, e quando una cosa mi piace, ne parlo, e magari qualcuno si incuriosisce. Maglia & Chincaglie beauty guru... naaa!

Gli schemi sono su Ravelry, Chinese Wawes Dishcloth (bello il punto, tra l'altro), e Cotton Knit Washcloth.

15 commenti:

CriCri ha detto...

Aspetta aspetta... che io con l'inglese c'ho litigato da piccola...
queste meraviglie le usi per lavarti in visino e fare uno scrub???
non ci avevo mai pensato.. ma devono essere fatti di cotone??
Che belli!

FascinationStreet ha detto...

che bella idea però! si evita anche di sprecare innumerevoli dischetti ogni mese!poi questo colore vivace mette anche allegria!:)

Silvia ha detto...

Ma che idea stupenda, soprattutto ecologica!!! Proverò senz'altro!
un abbraccio

Mopo ha detto...

Sai che mi incuriosisce questo nuovo utilizzo di quelle che credevo delle tovagliette americane :D
Ciao ciao
Mopo

Val_ ha detto...

Cri, guarda, in realtà si potrebbero usare proprio come spugnette sotto la doccia, ma io li ho fatti più piccoli, pensati proprio per struccarmi. Massaggio benebene il latte detergente sul visto, poi bagno il washcloth, lo strizzo bene e lo passo su tutto il viso per togliere il latte. L'effetto scrub è dato dalla trama. :)
Inoltre, come scrive Barbara, eviti di comprare e sprecare dischetti di cotone.

Val_ ha detto...

Mopo no no, son piccini! Quello traforato sarà circa 7 cm, l'altro circa 11. :)

kilara ha detto...

Daii che novità!Ma si fanno con un cotone specifico quindi?Perchè è proprio la prima volta che vedo questo utilizzo!!

Fer ha detto...

Ciao Val!

Una bella idea.
Anche il colore mi piace :D

Fer.

Val_ ha detto...

Bhe sì, ci vorrebbe il cotone di cui parla Laura, Peches and Cream, ma io ho usato un cotone semplicissimo.

Tibisay ha detto...

Belli bellissimi e molto utili!!! Io ne ho anche fatti per regali e, ahem, un giveaway!!!

Helena ha detto...

..non sai quanti ne ho visti di tutti i tipi su Etsy!!..e armata di uncinetto quando m'era salita la scimmia ne ho fatti alcuni, anche se ammetto che per adesso non li uso, ho una spugnetta struccante che fa comunque lo stesso lavoro da un po' di tempo senza problemi..i dischetti handmade sono in attesa di vendite o regali..però l'idea di farli a maglia e per altri scopi ancora non mi era passata per la mente..ormai anche se non vuole il sole deve arrivare anche nella nostra val padana, e quindi via al cotone, anche per la maglia!!

✿Lilly❀ ha detto...

io ne ho fatto uno solo una volta per provare ed ho usato il semplice cotone, anche se forse usandone uno specifico sarebbe più facile utilizzarli anche per lavare i piatti?!? io onestamente lo uso solo per lo scrub, per lo più, ma ripensandoci anche per struccarsi mi sembra un ottimo..attrezzo!

Uapa ha detto...

Mi si è aperto un mondo *.*

Babijoux ha detto...

Eh, quando una cosa è bella, utile ed ecologica al tempo stesso...praticamente è perfetta!!
Brava e ancora brava!!
Un bacio alla mia guru del beauty!!
Ba.

Alessia ha detto...

Sono bellissimi, il colore è il punto di forza!! è l'idea regalino è proprio azzeccata! Brava la Vale!
Ho un sacco voglia di vederti!!! ci sarai al picnic?
Bacioni.
Alessia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...